_francesca chiorino

Francesca Chiorino (1978) si laurea in architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e trascorre un periodo di studio presso la Escola Tècnica Superior d’Arquitectura di Barcellona. Dal 2003 collabora con la casa editrice Electa e dal 2005 fa parte della redazione della rivista di architettura “CASABELLA” per la quale scrive continuativamente. Per Electa ha scritto nel 2005 Case in Giappone, nel 2007 Architettura e vino. Nuove cantine e il culto del vino, nel 2011 Cantine secolo XXI. Architetture e paesaggi del vino e nel 2014 ha curato Palazzo Bricherasio, Banca Patrimoni Sella & C. Ha curato per Fondazione Sella onlus le edizioni 2013 e 2015 del Premio Federico Maggia e i relativi cataloghi. Nel 2011 ha fondato carpano/chiorino architetti con sede a Biella. È autrice con Marco Mulazzani del volume Vivere le Alpi. Materiali per una ricerca per Triennale Milano e del volume Superquaderno di architettura alpina per Fondazione Courmayeur Mont Blanc. Dal 2014 è capo Delegazione del FAI di Biella.